Home Blog Civica Trentina a difesa della nostra agricoltura di qualità contro gli interessi...

Civica Trentina a difesa della nostra agricoltura di qualità contro gli interessi della lobby dell’agroalimentare

0 81

CONDIVIDI SUI SOCIAL:

I consiglieri Borga e Civettini hanno depositato oggi un ordine del giorno  ai disegni di legge unificati n. 113, 149 e 166/XV di prossima discussione, finalizzati a chiedere a Governo e Parlamento di non ratificare il Trattato CETA.
Un’iniziativa chiara a tutela dell’agricoltura di qualità che è propria del nostro Paese e del Trentino e che contrasta, invece, con le logiche che governano l’agricoltura in altri Paesi. Recentemente anche le organizzazioni degli imprenditori agricoli, ed in particolare Coldiretti, si sono mobilitate al fine di contrastare la ratifica del trattato.
In alcune Regioni (tra le quali, per ora, Liguria e Basilicata)  i Consigli hanno approvato mozioni analoghe al nostro ordine del giorno. Civica Trentina condivide le preoccupazioni del mondo agricolo trentino, per le ragioni già a suo tempo manifestate con riferimento ad altro – e per certi versi ancor più pericoloso – trattato: il TTIP.
Da qui l’iniziativa in questione, che auspichiamo troveranno il consenso dell’intero Consiglio.