Home Blog Conferenza presso l’Università di Trento e utero in affitto

Conferenza presso l’Università di Trento e utero in affitto

CONDIVIDI SUI SOCIAL:

La scorsa settimana il dott. Flamigni, componente del Comitato Nazionale di Bioetica, ha tenuto una conferenza presso l’Università di Trento nel corso della quale si è trattato anche il tema quanto mai attuale della c.d. “gravidanza per altri”, definizione accattivante per la pratica che più propriamente ed onestamente viene definita come utero in affitto.
L’intervento del dott. Flamigni, noto sostenitore di tale turpe pratica, ha costituto oggetto di un articolo del Trentino. Molto interessante, comunque la si pensi al riguardo, in quanto toglie il velo dell’ipocrisia ad una pratica che riduce la nascita, la donna ed i bambini a merce, quanto dichiarato dal dott. Flamigni in tema di corrispettivo per la donna che porta a termine la gravidanza e quindi vende il bambino ai committenti.
Lo stesso giorno ho inviato al giornale l’intervento (non pubblicato) che potete leggere al link seguente: Intervento utero in affitto -Trentino
 Agli altri link potete vedere: 1) un esempio di tariffario per i “servizi” resi dalle società operanti nel settore: Tariffario utero in affitto
2) il documento finalizzato ad ottenere il divieto a livello globale dell’utero in affitto predisposto dall’associazione “Che libertà”, filiazione del noto movimento “Se non ora quando” : Che Libertà – Testo raccomandazione ONU
3) la proposta di mozione mia e del collega Civettini contro l’utero in affitto, che la maggioranza di centrosinistra del Consiglio provinciale ha bocciato compattamente (tutte le donne hanno votato contro!): Proposta di Mozione Civica Trentina.
Rodolfo Borga