Home Blog LA GIUNTA PROVINCIALE AGEVOLA LE IMPRESE DI SOLI MIGRANTI. LA DENUNCIA DI...

LA GIUNTA PROVINCIALE AGEVOLA LE IMPRESE DI SOLI MIGRANTI. LA DENUNCIA DI CIVICA TRENTINA

CONDIVIDI SUI SOCIAL:

Con la Delibera n° 820 del 18/5/2018, la Giunta provinciale di centrosinistra sedicente autonomista ha stanziato un piano di 4 milioni di euro a favore delle imprese stabilendo – tra tutte le aziende che chiederanno dei contributi – che «qualora l’impresa richiedente sia costituita esclusivamente da migranti o richiedenti asilo le predette percentuali sono aumentate di 10 punti percentuali».
Una gravissima penalizzazione verso i trentini, che Civica Trentina ha scoperto e – con l’Interrogazione n. 5996 di Claudio Civettini – ha denunciato in perfetta solitudine. Una ennesima conferma di cosa significhi fare politica con serietà, restando lontani dagli slogan ma senza con questo trascurare i sacrosanti diritti dei trentini. A dare il giusto risalto alla vicenda ha provveduto – con un servizio a tutta pagina – il quotidiano nazionale La Verità.